il Costruttore

Donato Milesi

1962 Nasce il 05/04 a San Pellegrino Terme BG

1991 In un campeggio delle marche primo contatto con l’arco trasmesso dal proprietario del campo, un buon arciere istruttore Fitarco, tiro a paglione con arco scuola.

1993 Donato legge un articolo della rivista “ARCO” scritto da Luciano Padoan e Tatsuma Padoan (arcieri di Venezia) su una bella esperienza di tiro con l’arco avuta con Jean Marie Coche. Si appassiona alla vicenda.

1994 Partecipa al 1° Corso La Voie Médiane a Soller, frequentando l’intero percorso 2 volte.

1995 Partecipa al 2° Corso La Voie Médiane a Soller frequentando l’intero percorso 2 volte.

1996 Partecipa al 3° Corso La Voie Médiane a Barbières

1997 Organizza i primi corsi La Voie Médiane a Spino al Brembo, seguendo il maestro durante tutti e 3 gli stage proposti come apprendista istruttore.

1999 Organizza per la seconda volta corsi La Voie Médiane a Spino al Brembo, seguendo il maestro durante tutti e 4 gli stage riproposti sempre come apprendista istruttore.
Una volta finito i corsi di tiro, il maestro, propone a Donato di arricchire l’apprendistato di istruttore, imparando ad essere un costruttore, dicendo che “da buon arciere è ora che diventi un buon costruttore”.

2000 9-17/10 Corso Costruzione Semi Longbow Americano, Donato è allievo costruttore di Jean-Marie Coche (prima stesura in brutta della tesi, acquisizione nozioni e appunti di lavoro, 9 giorni pieni di lavoro).

2001 Acquisto materiali + allestimento atelier di lavoro per la costruzione

2002 Organizza per la terza volta 4 Corsi La Voie Médiane a Spino al Brembo
+ proseguimento praticantato per diventare istruttore La Voie Mediane.
+
Consegna 2 archi e tesi “Come costruire un semi-longbow americano” (valida come licenza di costruttore di archi con il metodo della scuola La Voie Mediane, derivante da John Schulz allievo prediletto di Howard Hill)

2004 Organizza per la quarta volta 4 Corsi La Voie Médiane Spino al Brembo
+Esame pratico per istruttore La Voie Médiane con esito positivo. Presenza di Giovenale Botta (1° istruttore italiano La Voie Médiane con diploma) come simulatore allievo e di Oberti Simone (testimone dell’evento sotto richiesta del maestro).
+ Trasmissione orale della licenza e autorizzazione ufficiale di insegnare con il metodo La Voie mediane in presenza come interpreti e testimoni di Tiraboschi Elisabetta, Stefano Caldi, Oberti Simone e Micheletti Gianpiero

2006 Causa decesso maestro, mancata consegna formale del diploma istruttore.

2007 27/01 abilitazione al Ruolo di Istruttore Regionale di tiro con l’arco (FIARC)

ad Oggi ha costruito circa 80 archi sempre mantenendo i canoni della costruzione metodo La  Voie Mediane. Arco semi-longbow americano (definizione imposta da Howard Hill).
Tempo dedicato ad arco: circa 40 ore lavoro. Nei primi 2-3 anni si acquisisce una manualità grezza, dopo 20 archi circa la manualità si affina diventa più precisa e tende alla perfezione.

Diplomi, attestati e qualifiche


1994

Scuola
“LA VOIE MEDIANE”
Maestro Jean Marie Coche

TIRO CON L’ARCO ISTINTIVO
1° Corso intensivo
Soller di Cison di Valmarino/Casa Teson 13-14-15 Maggio 1994

ATTESTATO di partecipazione a Donato Milesi

Confido nell’impegno di mantenimento e miglioramento personale secondo gli insegnamenti della scuola

Il Maestro Jean Marie Coche


1995

TIRO CON L’ARCO ISTINTIVO
2° Corso intensivo
24-25-26-27 Maggio 1995 (Soller – Casa Teson)

DIPLOMA Donato Milesi

ha partecipato con profitto
Confido nell’impegno di migliorare la qualifica raggiunta

Il Maestro Jean Marie Coche

Avec toute ma sympathie, restez sur la belle voie que vous avez trace en vous

Con tutta la mia simpatia, restate sulla buona via che vi siete tracciati

Jean Marie Coche


1996

Stage de tir instinctif souple
les 19 et 20 juin 1996 à Barbières France

à Donato Milesi

Avec le bon espoir que tu restes dans la Voie “Mediane”

Felicitations à toi

Jean Marie Coche

Corso di tiro istintivo fluido
19 e 20 giugno 1996 in Francia Barbières

Con la speranza che restiate nella Via Mediana

Congratulazioni a voi Jean Marie Coche


1997

Scuola “LA VOIE MEDIANE”
Maestro Jean Marie Coche

TIRO CON L’ARCO ISTINTIVO
1° Corso intensivo
Spino al Brembo 29-30 Aprile 1997

ATTESTATO
di partecipazione
a Donato Milesi

Confido nell’impegno di mantenimento e miglioramento personale secondo gli insegnamenti della scuola

Il Maestro Jean Marie Coche


1999

Scuola “LA VOIE MEDIANE”

Maestro Jean Marie Coche

TIRO CON L’ARCO ISTINTIVO
7° Corso intensivo
Spino al Brembo 25/09/99

 

ATTESTATO di partecipazione
a Donato Milesi

Confido nell’impegno di mantenimento e miglioramento personale secondo gli insegnamenti della scuola

Il Maestro Jean Marie Coche


2004

Tesi di Costruttore d’Arco
di Donato Milesi

 

Come Costruire un Semi-Longbow Americano

 

Prof. Jean Marie Coche

Ecole la Voie Médiane


2007 DIPLOMA FIARC

FIARC – FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI TIRO DI CAMPAGNA

DIPLOMA

Si attesta che l’arciere

Donato Milesi

nato il 05/04/1962 a San Pellegrino Terme (BG)

è abilitato al ruolo di Istruttore Regionale di tiro con l’arco

Regione Lombardia li, 27/01/2007

Il Presidente del Comitato Regionale
La Commissione Regionale

 

Gli Istruttori Nazionali e Regionali Fiarc organizzano e tengono corsi di tiro con l’arco, sia iniziali che specialistici, nell’ambito della propria Compagnia di appartenenza o con altre Compagnie; lavorano in collaborazione con le Scuole Regionali le quali, in ambito Federale e di concerto con la Commissione Nazionale Istruzione, organizzano corsi di specializzazione aperti a tutti gli arcieri.

Ogni persona ha un bagaglio di conoscenze, attitudini ed aspettative assolutamente proprie ed individuali e chi si avvicina per la prima volta al nostro sport, non è diverso. L’istruttore è, in assoluto, il primo contatto e riferimento.

Introdurre, avviare ed accompagnare, in piena consapevolezza, al proprio percorso di arciere è uno dei suoi compiti. L’Istruttore è in grado di insegnare all’allievo come si esegue correttamente e in maniera fluida il gesto sia con un arco scuola che con l’arco che l’allievo avrà scelto.

Elementi fondamentali dell’insegnamento sono: la sicurezza, la tecnica, l’atteggiamento mentale e la preparazione fisica, tutti elementi che partecipano al risultato atteso e conseguito nel tiro.

L’Istruttore é una figura organica della struttura federale FIARC, da questa ha ricevuto informazioni ed indicazioni atte a far apprendere ad allievi l’esecuzione del tiro in un contesto di confronto sportivo e ludico, nel rispetto delle regole di base comune. Ciò significa che l’istruttore ha tra i suoi compiti, l’impegno di avviare gli allievi anche alle tipologie di gare presenti in Federazione, atte ad aumentare il bagaglio di esperienza di ognuno.

I motivi di interesse proposti da FIARC attirano un ampio numero di persone che non si fanno sedurre da attività più note e inflazionate. Il forte fascino esercitato da arco e frecce é portatore di valori positivi e approvati da chiunque abbia avuto contatto con questo mondo. La capacità di far giocare e soprattutto di emozionare, adulti e giovanissimi é una peculiarità importante che rende questa attività alla portata di tutti.