Asturias, Longbow Babylon

Arco realizzato da Donato Milesi per Francesco Bamonte.

Arco di basso libraggio per Francesco (70 anni).
Per motivi di salute ha perso la forza nel braccio sinistro, così dopo varie prove e sotto consiglio del suo medico, abbiamo scelto 24 libbre a 26 pollici (il suo allungo).
Ora con un arco costruito per le sue esigenze potra tranquillamente praticare tiro con l’arco e soprattutto divertirsi.
Sapendo la sua passione nel suonare le zampogne, ho scelto l’olivo per l’impugnatura, legno utilizzato anche nella costruzione del suo strumento.

Il nome Asturias scelto da Francesco:

la musica di Asturias, suonata da me alla chitarra classica più di vent’anni fa,
quando suonavo bene e facevo anche concerti. Ora mi diverto a tirare freccie con Asturias, non è la stessa cosa , ma mi diverto tanto.
Francesco

  • Data fine costruzione: 13 dicembre 2011
  • Tipo d’arco: Semi Longbow (tipo originale, metodo J.M.Coche)
  • Modello: Babylon
  • Lunghezza: 66″ (pollici)
  • Forza dell’arco: 24# (libre) per un allungo di 26″
  • Corda dell’arco: 14 Fili. Materiale: Dacron B50

Regolazione dell’arco

  • Braice: Tra 14,15 cm e 14,75 cm
  • Punto d’incocco: da 2 a 5 mm sopra lo zero rilevato con l’apposita squadretta poggiata sul cuoio della finetra d’arco, realizzato preferibilmente con filo di lino o dacron.
  • Armamento: optare tassativamente per la presa mediterranea (indice sopra la cocca, medio e anulare sotto la cocca)
  • Peso della freccia: min. 18 grammi
  • Calibro freccia: 5/16  spine 25/30# (test inter a 26″)

Materiali:

  • Lamine di fibra di vetro trasparenti
  • Dorso in Taxus baccata
  • Seconda lamina Olmo Montano
  • Terza Lamina Acero hard rock
  • Ventre Citiso
  • Lamina di vetro trasparenti
  • Impugnatura in Olivo

L’arco è stato fornito con garanzia per tutti i difetti di fabbricazione per 2 anni.

la garanzia verrà annullata nel caso in cui non vengano rispettate le regole d’utilizzo:

  • Se l’arco viene utilizzato da altre persone.
  • Se la corda utilizzata è di materiale diverso rispetto a quella indicata
  • Se si carica l’arco in modo scorretto o utilizzando un carichino non idoneo
  • Se viene modificata la struttura dell’arco
  • Se non vengono rispettate le misure indicate per il punto d’incocco.
  • Se si arma l’arco in modo scorretto, decentrandone l’utilizzo dei flettenti
  • Se si modifica l’impugnatura, sostituendo il cuoio con altri materiali
  • Se l’armamento supera di 1,5 pollici, l’allungo per il quale l’arco è stato costruito

Corda.

Ho realizzato questa corda come di consueto in Dacron B50,  Corda fiamminga conica modello creato da Jean Marie Coche.
14 fili adeguati al basso libraggio di questo longbow.
Perchè utilizzare una corda di questo tipo? Inutile cercare prestazioni con corde estreme e portate al limite della sicurezza. Questa corda rispetta la struttura dell’arco, la filosofia di costruzione di questo longbow e la sicurezza per l’arciere.
Il tiro e la differenza le fanno l’arciere e il suo gesto, alla corda come agli altri strumenti, (arco frecce bersaglio ecc) resta il compito di rientrare in un equilibrio che aiuterà l’arciere a portare a termine il gesto e il tiro in sicurezza e serenità.

Frecce realizzate da Osvaldo Micheletti.

  • Aste in pino da 5/16.
  • Una punta da 60 grani.
  • Ali a parabola da 4 pollici.
  • Spine da 38 libbre.

Ho impennato queste frecce con ali a parabola con lieve offset in quanto la potenza dell’arco è relativamente bassa. Questo tipo di impennaggio concede un qualcosa in più alla velocità, rispetto all’elicoidale a scudo.
La punta delle penne con legatura, come mio solito, un piccolo grande accorgimento per la sicurezza.
Il cresting è stato effettuato interamente a mano con vernice acrilica, fissata poi con uno strato di vernice trasparente.
I test che abbiamo effettuato ci hanno restituito un’ eccezionale tenuta, sia con long bow che ricurvi da 45 libbre… veramente niente male


Oppure contattaci per ulteriori informazioni sulla realizzazione di un arco personalizzato, frecce, o accessori

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio